Cabtutela.it
acipocket.it

Alla luce della tragedia che ha colpito i territori del centro Italia questa notte, di cui ancora non si conosce il numero definitivo delle vittime, il Comune di Bari attraverso il vicesindaco Vincenzo Brandi e l’associazione InConTra, guidata da Gianni Macina, sta predisponendo l’invio al centro della Protezione civile di Rieti, dei materassi e dei cuscini ricevuti in dono da MSC Crociere per i senza fissa dimore dei centri cittadini. Lenzuola e federe, della Bernard lavanderie, sono state invece messe a disposizione da Federalberghi.

\r\n

Il trasporto dei beni sarà affidato alla Apulia logistics che sta collaborando in queste ore con il Comune per il coordinamento di tutte le attività di supporto per i territori colpiti dalla tragedia.

\r\n

“In queste ore ci stiamo attivando per l’invio di risorse e mezzi che ci vengono richiesti dalle strutture regionali e nazioni presenti sui luoghi del terremoto – commenta Vincenzo Brandi -. Abbiamo ritenuto doveroso inviare immediatamente quanto ci è stato messo a disposizione dalla MSC Crociere in queste settimane, in base alle necessita comunicateci dalla Protezione civile di Rieti. In poche ore si è mobilitata anche Federalberghi che ha messo a disposizione lenzuola e federe e la Apulia Logistics che si occuperà del trasporto. Ringrazio ancora una volta l’associazione InConTra che insieme a noi sta coordinando le attività di trasferimento dei beni”.

\r\n

Nella giornata di domani, il Comune di Bari fornirà ulteriori dettagli sulle attività e sulle risorse che saranno messe a disposizione delle popolazioni terremotate.

\r\n

Sono 960 i materassi e 940 i cuscini che erano stati donati alle sedi di accoglienza, ai centri di recupero, alle comunità e alle associazioni sparse sul territorio, come concordato con le associazioni locali e l’assessorato al Welfare.

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui