Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

L’intervento del capogruppo regionale di Cor Ignazio Zullo sulla querelle del riordino ospedaliero\r\n\r\n”Quando si presentano piani di razionalizzazione non supportati da valutazioni e analisi oggettive del contesto, è inevitabile scontrarsi con la scure delle valutazioni del livello istituzionale superiore. Per questo, non ci sorprende che il governo nazionale chieda alla Puglia ulteriori chiusure di ospedali e di reparti, che si aggiungono alle 20 strutture sanitarie cancellate da Vendola e le altre 8 da Emiliano. Per la nostra Regione, si va incontro alla desertificazione ospedaliera.\r\n\r\nIl Piano pugliese non è supportato da analisi demografiche, epidemiologiche, di sostenibilità economica e di efficienza organizzativa delle reti di emergenza urgenza, tempo dipendenti e di patologie. Ed è per questo che abbiamo detto, fin dall’inizio, che il piano di riordino fa acqua da tutte le parti ed è completamente da rifare. Non bastano emendamenti qua e là per tener contento qualcuno, ma occorre disegnare una rete ospedaliera efficiente e pienamente rispondente ai bisogni della popolazione e in continuità con la medicina territoriale. Peccato perché abbiamo perso molto tempo per assistere alle performance da ‘Mandrake’ di Emiliano”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui