Cabtutela.it
acipocket.it

I ragazzini minorenni stranieri ospiti dello Sprar di Bari, “La casa dei ragazzi del mondo”, hanno offerto alle persone delle zone terremotate i loro pocket money, che avevano messo da parte, euro dopo euro, per acquistare i biglietti per la partita di calcio amichevole Italia-Francia che si giocherà a Bari il primo settembre. Lo rende noto l’Anci secondo cui si stanno moltiplicando con il passare delle ore le iniziative di solidarietà di profughi e richiedenti asilo ospitati dalle strutture Sprar nei Comuni, da Santa Marinella (Rm), a Benestare (Rc); da San Giorgio a Liri (Fr) a Aidone (En), passando per tanti altri Comuni della provincia di Taranto, Caserta, Salerno, Campobasso, L’Aquila. “E’ a 360 gradi, poi, – si sottolinea – la disponibilità dei beneficiari Sprar del Comune di Santa Marinella: erano ospitati proprio ad Amatrice, prima di trasferirsi nel Comune in provincia di Roma, e già dalle prima ore dopo il sisma si sono messi a disposizione della Croce Rossa di Civitavecchia insieme a tanti altri volontari”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui