Cabtutela.it

Il giapponese Takaaki Kajiita, vincitore nel 2015 del premio Nobel, sarà ad Otranto a settembre, ospite del “Neutrino Oscillation Workshop”. Il congresso dedicato alla fisica, che si tiene ogni due anni nella città in provincia di Lecce, vede già il fisico – e il suo collega canadese Arthur McDonald, anche lui Premio Nobel – nel suo comitato scientifico. Kajiita quest’anno aprirà i lavori dell’evento il 5 settembre, per poi presentare una relazione sulle sue ricerche il giorno successivo.\r\n\r\nNel 1998 Takaaki Kajita presentò i risultati dell’esperimento Super-Kamiokande sui neutrini, le più evanescenti particelle di materia conosciute. Una scoperta che ha un legame particolare con il Now, perché proprio in seguito a quell’evento fu organizzata la prima edizione del congresso ad Amsterdam. A partire dalla seconda edizione del 2000, invece, la location prescelta divenne Otranto.\r\n\r\nNow 2016 è organizzato da ricercatori del Dipartimento Interateneo di Fisica di Bari, dal dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università del Salento e dalle Sezioni Infn di Bari e di Lecce. Il congresso si terrà al Resort “Basiliani” ad Otranto e sarà coordinato da Paolo Bernardini, Gianluigi Fogli ed Eligio Lisi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui