Cabtutela.it
acipocket.it

Viola Tarantino ha 40 anni, è una mamma barese e imprenditrice. Nasce dal settore del turismo per poi specializzarsi come wedding planner. Ed è lei che oggi ha organizzato il matrimonio tra Nicoletta e Adele al Fortino.\r\n\r\nCome è iniziato il suo percorso?\r\n\r\n”Io sono nata nel turismo. Ho svolto diversi impieghi, dalle agenzie di viaggio ai tour operator fino alla guida turistica. Nel 2008 ho deciso, insieme ad un’altra persona, di mettere in piedi una società per coprire le carenze del turismo a Bari e da qui è nata l’Adv Events and more”.\r\n\r\nCosa mancava a Bari?\r\n\r\n”Ad esempio non c’erano wedding planner, considerando invece la bellezza della nostra terra. Ed è proprio per questo che ho deciso di specializzarmi in questo settore, seguendo corsi professionali. Nel 2012 siamo partiti e  ci siamo iscritti al sito di Martha Stewart, che raccoglie tutti i principali wedding planner del mondo e abbiamo cominciato a proporre pacchetti per gli stranieri che volevano sposarsi in Puglia. Essendo sempre vicina alla comunità gay, pur non facendone parte, ho inserito anche i matrimoni omosessuali e da lì sono partita, creando poi nel 2013 due marchi: Emotions in Puglia e Apulia Gay Union”.\r\n\r\nQuanti matrimoni avete curato?\r\n\r\n”In due anni abbiamo avuto oltre cento richieste di informazioni, tra unioni etero e gay e ne abbiamo seguite novanta. Per quanto riguarda le unioni dei gay, all’inizio non avendo la possibilità di sposarsi in Italia, le coppie si sposavano in Portogallo e poi festeggiavano in Puglia. Noi con la nostra società offriamo il pacchetto completo, grazie anche alle varie consulenze legali e sul posto. Ricordo ad esempio il matrimonio di due ragazze di Houston che ci contattarono perché volevano organizzare la festa qui in Puglia”.\r\n\r\nPoi sono arrivate Nicoletta e Adele\r\n\r\n”Le conosco da due anni. Sono due anni che cercavano di sposarsi. Ed erano pronte anche loro a partire per il Portogallo. Ma quando mi sono resa conto che le cose in Italia stavano cambiando in merito alle unioni civili ho detto loro di attendere. E ho avuto ragione, finalmente potranno sposarsi qui a Bari”.\r\n\r\nChe significato ha questa unione?\r\n\r\n”Sarà la prima tra due spose. Al Fortino abbiamo organizzato una magnifica festa, con addobbi e tutto il necessario per rendere quel giorno davvero speciale. Sarà qualcosa di mai visto a Bari. Per Nicoletta e Adele è importante questo giorno: non solo per il matrimonio. Con questa unione vogliono dare una scossa alla città, fare capire alle altre donne della comunità gay che si può fare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui