Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Prima di tutto occorre denunciare la mancanza di trasparenza e la difficoltà dell’accesso agli atti, prerogative dei consiglierei comunali riconosciute proprio dal tuel anche rispetto agli atti endoprocedimentali, perpetrate da questa Amministrazione. A dispetto di quanto dichiarato dal Sindaco, ha negato per iscritto con una nota al Presidente Di Rella l’accesso immediato alla relazione del Mef nel mese di agosto; ha dato solo in forma cartacea la relazione 10 minuti prima della conferenza stampa con la quale attaccava il Ministero; non contento ha – con la maggioranza – mandato deserto il primo consiglio monotematico sul Mef con un ulteriore danno alle casse del comune e motivandolo – a detta del Pd- per mancanza delle controdeduzioni.\r\n\r\nLe controdeduzioni sono arrivate solo dopo la mia richiesta di accesso agli atti e solo a tre ore dal Consiglio di oggi, ma soprattutto sono confezionate in maniera pessima tanto da non essere nel breve tempo consultabili. La sinistra nega l’accesso agli atti e poi non si esprime in Consiglio se non per infangare altri Comuni. E veniamo a quanto detto sugli altri comuni dal Sindaco: ha vantato di essere un Comune virtuoso perché con una spesa del personale sotto il 25% del bilancio, accusando di sprechi altre Amministrazioni come la ex Provincia o il Comune di Roma, ma se vediamo la classifica dei comuni più virtuoso per spesa personale noi siamo dopo Lecce, Brindisi, Taranto e anche Roma. Dichiara che i rilievi del Mef non sono solo su determine dirigenziali, bensì anche su delibere di Giunta che non spiega nel merito.\r\n\r\nDifende il suo staff ma vediamo se ci dice quanto costa tutto il suo staff , quante persone ha e con quale livello sono assunte, soprattutto se il suo staff guadagna più di funzionari assunti con concorso; non ha spiegato se ci sono rilievi fondati e se rispetto ad eventuali recuperi di somme spese illegittimamente si intenda far trascorrere inutilmente il tempo e far prescrivere l’eventuale reato. Infine ho presentato due odg uno volto a chiedere all’organo di revisione ( il primo a ricevere la relazione e a non parlarne) di esprimersi entro 30 giorni su quanto emerge dalla relazione visto che le controdeduzioni sono affidate a chi avrebbe commesso la violazione. Infine di pubblicare sul sito del Comune la sintesi finale che sarà inviata al Mef così da rendere noti ai baresi le ombre e le inefficienze, se ci sono.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui