Nessun ferito e nessun danno alle strutture ma tantissima paura. Anche Bari è stata svegliata dalla forte scossa di terremoto che, ancora una volta, ha devastato il centro Italia distruggendo case e chiese. La scossa è stata talmente forte che si è avvertita sino a Bari, decine le telefonate raccolte dai vigili del fuoco dalle 7.40 sino alle 8. Persone, soprattutto anziani, terrorizzati e in stato di panico che hanno chiesto come comportarsi, se abbandonare o meno la propria abitazione. “Ha tremato tutto, cosa faccio?”, la domanda più frequente. Qualcuno è anche sceso in strada temendo il peggio. L’epicentro è stato registrato a Rieti, magnitudo 6.1, Norcia è tra i paesi più distrutti, la chiesa di San Benedetto è crollata quasi del tutto.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here