Sabato 5 novembre, alle ore 10, in via Lenoci 7 a Bari, sarà inaugurato il “Villaggio Berukhà”, Centro socio educativo e riabilitativo per persone diversamente abili, realizzato grazie all’impegno dell’associazione di volontariato Custodi del Creato. All’inaugurazione saranno presenti Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Antonio Decaro, sindaco del Comune di Bari, Giuseppe Lobuono, presidente della Bcc di Bari, Francesca Bottalico, assessore al Welfare del Comune di Bari, Vittorio Brandi, assessore al Patrimonio del Comune di Bari. La benedizione sarà impartita da don Michele Sardone, parroco della Parrocchia Sant’Andrea; seguirà un aperitivo con musica live del gruppo “Swing a go go”.\r\n\r\nIl “Villaggio Berukhà”, cofinanziato dalla Regione Puglia con Fondi FESR 2007-2013 e iscritto nel Registro della Regione Puglia delle Strutture e dei Servizi autorizzati all’esercizio delle attività socio-assistenziali destinate ai disabili, sarà aperto dal prossimo 7 novembre. Il Villaggio offrirà servizi e attività per il recupero dell’autonomia dei disabili, in relazione alle patologie, praticando la pet therapy, le artiterapie, l’ortoterapia ed altro, avvalendosi di un’équipe composta da educatori professionali, da una assistente sociale, da uno psicologo e da operatori sanitari.\r\n\r\nNel Villaggio saranno accolti la mattina giovani ed adulti disabili, dai 18 ai 40 anni, nel pomeriggio minori disabili dai 6 ai 18 anni; su richiesta potrà essere erogato il servizio mensa. A Gennaio 2017, sarà possibile stipulare i Contratti di Servizio con i Comuni per la concessione dei Buoni Servizio. Info: Pietro Caroli, presidente associazione Custodi del Creato, cell.  329 6384002.\r\n\r\n \r\n\r\n 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here