Cabtutela.it
acipocket.it

La polizia di Stato di Bari ha notificato a Gravina in Puglia 17 provvedimenti di Daspo della durata di due anni nei confronti di tifosi della locale squadra di calcio “Fbc Gravina”. Gli episodi contestati che hanno portato al provvedimento della Questura risalgono agli scontri al termine della partita di serie D con la squadra del “Bisceglie 1913 Don Uva” disputata lo scorso 2 ottobre nello stadio comunale “San Vicino” a Gravina. I tifosi, armandosi di pietre, avrebbero bersagliato i supporter avversari fermi sul piazzale antistante il loro settore all’esterno dello stadio. L’intervento della polizia riuscì a fermare l’aggressione ma i tifosi tornarono poco dopo con i volti coperti per affrontare gli agenti. Gli accertamenti che ne sono seguiti, anche attraverso la visione delle immagini video e fotografiche, hanno consentito di identificare i presunti responsabili dei disordini e dei danneggiamenti. Il Daspo è stato notificato a 17 persone di età compresa tra i 18 ed i 50 anni


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui