Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

“Quando andremo noi al governo prevederemo la castrazione chimica per chiunque, italiano o straniero, si macchi di un reato così infame come la violenza sessuale”. Parole forti, che arrivano in una nota di Rossano Sasso, coordinatore regionale di “Noi con Salvini Puglia”, a commento della violenza sessuale avvenuta ieri sera nel rione Libertà, subita da una 30enne barese da parte di un immigrato nigeriano.\r\n\r\n”Più aumentano gli sbarchi sulle nostre coste – spiega nella nota -, più aumentano questi episodi. Non c’è giorno che passi senza che nella nostra regione non si registri un episodio criminale perpetuato da un clandestino”. Poi torna a concentrarsi sull’episodio avvenuto a Bari: “Quello di ieri sera – conclude – poi è talmente odioso, perché riguarda una tentata violenza sessuale ad una donna, evitata solo grazie ad un passante, che al nigeriano arrestato auguro i peggiori guai possibili ed una condanna severa”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui