Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Due georgiani, un 29enne con precedenti di polizia e un 28enne, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso. Gli agenti di polizia – dopo una segnalazione – sono intervenuti in una gioielleria del centro cittadino dove era scattato l’allarme anti intrusione.\r\n\r\nDopo aver aperto la saracinesca, i poliziotti hanno scoperto che nel retrobottega era stato fatto un foro nella parete, di circa un metro quadrato e che i sensori volumetrici dell’impianto di allarme e le telecamere del sistema di videosorveglianza erano stati ricoperti con della carta stagnola.\r\n\r\nDopo aver constatato che il foro nella parete perimetrale della gioielleria era confinante con alcuni locali adiacenti, è stata avviata una ricerca accurata degli autori del furto, anche ai piani interrati sottostanti la gioielleria, dove gli agenti hanno scovato due individui che, alla vista dei poliziotti, hanno tentato di fuggire lungo una rampa di scale, senza riuscirvi. Immediatamente bloccati i due sono stati sottoposti a perquisizione personale durante la quale sono stati rinvenuti una torcia a led, la somma di 255 euro, di cui la proprietaria della gioielleria ha constatato sul posto l’ammanco e un telefono cellulare. All’interno del negozio, sono stati rinvenuti anche i vari strumenti e le attrezzature utilizzati dai due arrestati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui