Le tifoserie di Bari e Salernitana sono unite da antico gemellaggio: una amicizia consolidata che ha visto gli ultras biancorossi e granata solidarizzare nella buona e nella cattiva sorte calcistica. Non a caso oggi il San Nicola registrerà coreografie particolari e tutta la curva sud sarà riservata al popolo salernitano.\r\n\r\nAccanto alla feste sugli spalti, ci sarà il duello in campo tra le squadre e la disfida tutta tecnica e classe tra i fantasisti Alessandro Rosina e Francesco Brienza.\r\n\r\nRosina non rientrava nei programmi di Stellone\r\n\r\nIl primo, oggi premiato con un riconoscimento del sito solobari.it,  già capitano del Torino, in Puglia ha collezionato 40 presenze la passata stagione, siglando anche 9 gol, ruolino di marcia che ha fatto innamorate la curva nord della magie di Rosinaldo.\r\n\r\nBrienza arriva in Puglia su indicazione del ds Sogliano\r\n\r\nPoi il mercato e le scelte tattiche di Roberto Stellone hanno segnato il divorzio di Rosina da Bari. Al suo posto è arrivato Francesco Brienza (intuizione del ds Sogliano), attaccante dai numeri infiniti, un lusso per la categoria, autore finora di assist e di ben 4 reti in 12 partite.\r\n\r\nLa tifoseria del Bari si è già simpaticamente divisa tra pro Brienza e pro Rosina, tra nostalgici del passato e scommettitori sul talento di Ciccio-gol. Alle 15, in conclusione, l’arbitro darà il fischio d’inizio e la parola passerà al campo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here