Cabtutela.it
acipocket.it

Quasi due ore per attraversare in auto Bari, nemmeno tutta, una media di oltre 5 minuti per percorrere un chilometro. Tra doppie file (tante, ovunque), motorini e bici che viaggiano contromano, buche nell’asfalto, traffico in tilt e inciviltà alla guida, ogni giorno per l’automobilista barese spostarsi in città diventa una sorta di percorso ad ostacoli. Borderline24 ha testato cosa significa mettersi alla guida a Bari in un giorno qualunque della settimana: mercoledì scorso, alle 12 in punto, siamo partiti da uno degli ingressi della città, via Amendola, abbiamo raggiunto il rione Libertà cercando di percorrere alcune delle vie più importanti, e siamo tornati indietro. Risultato? Abbiamo macinato 20 chilometri e per farlo ci abbiamo impiegato 110 minuti, quasi due ore.\r\n\r\nIn alcune strade siamo rimasti impantanati nel traffico anche 20 minuti, in altre siamo riusciti a cavarcela in pochi secondi, ma la media è stata di 5,5 minuti per ogni chilometro percorso. Al netto della ricerca del parcheggio, ovviamente: abbiamo provato, infatti, a trovare nel centro murattiano un’area dove poter lasciare la macchina, ma abbiamo dovuto desistere. Il problema maggiore è rappresentato dalle auto lasciate in divieto sosta e in doppia fila, vetture  che riducono le carreggiate e, quindi, rendono un imbuto le strade, rallentando la circolazione. Spesso gli autobus sono costretti a fermarsi perché non possono andare oltre e, così, si creano file chilometriche. A questo si aggiunga l’inciviltà: automobilisti che non rispettano il rosso al semaforo o il segnale di stop, sorpassi azzardati, motociclisti e ciclisti che percorrono le strade in senso contrario come se per loro fosse in vigore un codice diverso. Nel video il riassunto di due ore trascorse in auto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui