Cabtutela.it
acipocket.it

La nota di Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia, sul progetto di Michele Emiliano volto a scalare la segreteria nazionale del Pd (dopo le dimissioni di Matteo Renzi da premier)\r\n\r\n”Sanità, rifiuti, agricoltura, lavoro. Sono solo alcune delle emergenze che attanagliano la Puglia e che richiedono la costante presenza di un presidente di Regione. Lo ricordiamo doverosamente al presidente Emiliano, avendo la sensazione che si stia dedicando in via esclusiva alla sua scalata all’interno del Pd, a tentar di vincere prove muscolari con Renzi, tralasciando le fondamentali priorità per il territorio pugliese. Giova rispolverare il passato, quando Emiliano era sindaco di Bari. Il suo secondo mandato l’ha svolto pensando come fare il salto alla Regione più che alle quotidiane esigenze dei baresi. Pare che il copione sia lo stesso: in Consiglio regionale stiamo portando avanti un lavoro da opposizione responsabile per il bene della comunità.\r\n\r\nPurtroppo, l’assenza di Emiliano è tangibile e temiamo che i problemi veri del territorio vengano messi da parte per questioni e appetiti tutti personali. Riteniamo perciò di dover richiamare il presidente della Giunta alle sue responsabilità: la nostra Regione è sempre in fondo alle classifiche nazionali relative alla qualità dei servizi e al benessere dei cittadini che lo hanno votato per governare, non per consentirgli l’utilizzo della ruolo di governatore a scopi carrieristici”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui