Cabtutela.it
acipocket.it

Il gup del Tribunale di Bari Alessandra Piliego ha condannato due 22enni baresi accusati di dieci rapine commesse a Bari fra agosto e settembre 2015. Il giudice ha inflitto nei confronti di Patrizio Ottomano una condanna a 5 anni di reclusione, e nei confronti di Giovanni Monno una condanna a 3 anni di carcere.\r\n\r\nI due, arrestati nel novembre 2015 dai carabinieri, furono identificati grazie alle telecamere di videosorveglianza delle attività commerciali derubate, soprattutto farmacie, tabaccherie e supermercati. Stando alle indagini, coordinate dal pm Francesco Bretone, i due in almeno quattro casi avrebbero preso d’assalto punti vendita nei quartieri Carrassi e Picone di Bari a distanza di poche ore armati di grossi coltelli da cucina. Uno dei due è stato ‘tradito’ da un tatuaggio sulla nuca che ne ha facilitato l’identificazione, nonostante i volti coperti da cappellini e occhiali da sole.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui