Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Prima della sosta, a pochi giorni dall’inizio del calciomercato, un successo con la Spal cambierebbe davvero gli orizzonti per il nuovo del Bari: ne è sicuro il tecnico Stefano Colantuono, che ha presentato la sfida con i ferraresi trasmettendo all’ambiente l’indispensabile carica per affrontare uno snodo cruciale della stagione.\r\n\r\nLa Spal è davvero un brutto cliente per Micai e compagni: è una neopromossa scatenata, con l’entusiasmo alle stelle e un affiatamento invidiabile. Parliamo senza dubbio della squadra-rivelazione di questa prima parte di stagione, grazie ad un mix tra giovani promettenti ed esperti mestieranti della categoria, come Antenucci o Zigoni. Il Bari affronterà questa sfida puntando a non avere mai inferiorità numerica a centrocampo, e lasciando a Brienza l’onere di creare trame offensive originali.\r\n\r\nColantuono fotografa l’emergenza\r\n\r\n”La sfida con la Spal arriva in un momento di difficoltà. Una gara importante in chiave play off. Perdiamo pezzi, ma anche domani tireremo fuori una prestazione di valore. La squadra è molto propositiva, non ho la bacchetta magica. Stiamo lavorando per migliorare”.\r\n\r\nI prossimi avversari\r\n\r\nPer Colantuono i ferraresi “sono la sorpresa del campionato. La Spal è stata costruita molto bene. Battendoli abbiamo l’occasione per ritornare in zona play off, anche grazie all’aiuto del pubblico”.\r\n\r\nConcretezza\r\n\r\n”Bari corazzata? Giancaspro ha parlato di programma triennale, ma si pensa che il nostro blasone basti ad ammazzare il campionato. Il club sta affrontando una serie di problematiche, a partire dal cambio di proprietà e da un allestimento della rosa in tempi ristretti. Gli obiettivi non si sbandierano, si conquistano”.\r\n\r\nUno sguardo al girone di ritorno\r\n\r\n”La classifica? Dovremo fare un girone di ritorno in grande spolvero migliorando nel gioco. Maniero? Ha un problemino che lo condiziona. Ha lottato come un leone ad Ascoli, l’ho tolto solo perché zoppicava… Gli acciaccati? Tonucci recuperato, Cassani no”.\r\n\r\nLe assenze: ko Cassani, in panchina Moras e Furlan\r\n\r\nOltre agli infortunati Ivan, Sabelli e Monachello, e lo squalificato Daprelà, mancherà anche Cassani (fermato dall’influenza). Convocati Furlan e Moras (per la panchina). Tonucci si è ristabilito, ma si è allenato pochissimo in settimana.\r\n\r\nLa probabile formazione\r\n\r\nIl Bari potrebbe giocare (modulo 4-3-1-2) con Micai tra i pali, Scalera, Capradossi, Tonucci e Di Cesare difensori, Basha, Fedele, Romizi sulla mediana, Brienza suggeritore, Fedato e Maniero di punta.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui