Il Bari ha bisogno di rinforzi rilevanti per poter competere nella lotta play-off. Il ds Sogliano, al fine di potenziare la rosa, non ha escluso cessioni eccellenti: “Maniero? Nessuno è incedibile”, ha chiosato il responsabile del mercato. I pugliesi devono ricercare (almeno) un ingaggio di qualità per ogni reparto. Se per la difesa è in dirittura d’arrivo il terzino Morleo, pugliese di Mesagne, proveniente da Bologna (firmerà un contratto di sei mesi con opzione per il rinnovo), a centrocampo e in attacco le contrattazioni sono molto più complesse.\r\n\r\nCentrocampo\r\n\r\nLa rosa a disposizione di Colantuono ha tanti esterni e nessun regista. Non a caso un centrocampista con doti in fase impostazione è al primo posto tra le richieste del tecnico. I nomi di Lodi, Cigarini o Carmona? Tre tra i tanti possibili innesti con qualità differenti rispetto ai mediani e alle mezzali (adattate da centrali) in questa prima fase della stagione. L’operazione e l’ingaggio, fattore non secondario, devono essere alla portata delle casse del Bari. Sogliano insegue anche Leandro Greco del Verona, adesso fuori lista.\r\n\r\nAttacco\r\n\r\nDe Luca ha deluso e potrebbe partire (se dovesse avere acquirenti). Maniero? Non è intoccabile (in estate era corteggiato da Benevento e Foggia). Catellani dello Spezia (in prestito al Carpi) , Giannetti del Cagliari o Raicevic del Vicenza sono alternative monitorate. Un nuovo attaccante arriverà in ogni caso. Se dovesse partire anche la Zanzara, i puntelli saranno due. Castrovilli, giovane di sicuro avvenire, andrà in prestito ad un club di lega Pro al fine di fare esperienza. In partenza anche Boateng, rivelatosi una vera meteora.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here