Il Bari ha bisogno di rinforzi rilevanti per poter competere nella lotta play-off. Il ds Sogliano, al fine di potenziare la rosa, non ha escluso cessioni eccellenti: “Maniero? Nessuno è incedibile”, ha chiosato il responsabile del mercato. I pugliesi devono ricercare (almeno) un ingaggio di qualità per ogni reparto. Se per la difesa è in dirittura d’arrivo il terzino Morleo, pugliese di Mesagne, proveniente da Bologna (firmerà un contratto di sei mesi con opzione per il rinnovo), a centrocampo e in attacco le contrattazioni sono molto più complesse.\r\n\r\nCentrocampo\r\n\r\nLa rosa a disposizione di Colantuono ha tanti esterni e nessun regista. Non a caso un centrocampista con doti in fase impostazione è al primo posto tra le richieste del tecnico. I nomi di Lodi, Cigarini o Carmona? Tre tra i tanti possibili innesti con qualità differenti rispetto ai mediani e alle mezzali (adattate da centrali) in questa prima fase della stagione. L’operazione e l’ingaggio, fattore non secondario, devono essere alla portata delle casse del Bari. Sogliano insegue anche Leandro Greco del Verona, adesso fuori lista.\r\n\r\nAttacco\r\n\r\nDe Luca ha deluso e potrebbe partire (se dovesse avere acquirenti). Maniero? Non è intoccabile (in estate era corteggiato da Benevento e Foggia). Catellani dello Spezia (in prestito al Carpi) , Giannetti del Cagliari o Raicevic del Vicenza sono alternative monitorate. Un nuovo attaccante arriverà in ogni caso. Se dovesse partire anche la Zanzara, i puntelli saranno due. Castrovilli, giovane di sicuro avvenire, andrà in prestito ad un club di lega Pro al fine di fare esperienza. In partenza anche Boateng, rivelatosi una vera meteora.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here