“I consumatori devo approcciarsi all’appuntamento con i saldi con consapevolezza e le giuste informazioni”: Pino Salamon dell’Adoc Puglia rispondendo alle domande di Borderline24 offre un vademecum per gli acquisti nel periodo dei ribassi.\r\n\r\nQuali errori devono evitare i consumatori nel periodo dei saldi?\r\n\r\n“I consumatori devono aver visto un capo più volte: prima dell’inizio dei saldi per avere cognizione del prezzo originario, e durante i saldi per misurare realmente l’entità dello sconto”.\r\n\r\nI negozianti possono non far provare un capo ai clienti?\r\n\r\n“Non c’è alcun obbligo da parte del negoziante di farvi provare gli abiti ma è una facoltà rimessa alla discrezionalità del negoziante. Il consiglio è di diffidare dei capi di abbigliamento che possono essere solo guardati. Di sicuro poter verificare la taglia consente di evitare poi richieste di cambio-merce”.\r\n\r\nCome si può pagare un acquisto?\r\n\r\n“Nei negozi che espongono in vetrina l’adesivo della carta di credito o del bancomat, il commerciante è obbligato ad accettare queste forme di pagamento anche per i saldi, senza oneri aggiuntivi”.\r\n\r\nCome funzionano i cambi?\r\n\r\n“Si può in sette giorni effettuare il cambio della merce. Se non c’è la taglia giusta, il negoziante può rilasciare un buono. Per quanto riguarda il difetto di conformità il consumatore può denunciarlo al venditore entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto”.\r\n\r\nCosa va assolutamente evitato in questo periodo?\r\n\r\n“L’annuncio di sconti del 70% deve destare qualche sospetto. Si usa per residui di deposito-magazzino di più anni fa. Quindi è opportuno diffidare”.\r\n\r\nQuali i reclami più frequenti?\r\n\r\n“Qualche consumatore contesta il ribasso del prezzo: il giorno prima dei saldi aveva un prezzo, il giorno dei saldi lo trova con prezzo maggiorato e poi scontato… Il giorno prima dei saldi le vetrina sono spesso in allestimento e così diventa così difficile fare confronti e paragoni”.\r\n\r\nI negozianti scorretti da chi sono puniti?\r\n\r\n“Dovrebbero essere sanzionati dalla polizia municipale, che accerta la regolarità delle vendite, in conformità con le leggi regionali”.\r\n\r\nFarà anche lei degli acquisti ai saldi?\r\n\r\n“Tempo permettendo, prenderò un paio di camicie e un maglione. Una spesa di circa duecento euro”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here