Ha le idee chiare l’assessore allo Sviluppo economico, Carla Palone, non tanto su cosa comprerà durante il periodo delle svendite, ma dove: “Rigorosamente in città. Io evito gli ipermercati, lo facevo già prima, ora che sono assessore ancora di più”.\r\n\r\nAssessore, cosa comprerà con queste svendite?\r\n\r\n”Non sono una di quelle che va in giro, per farsi un’idea e poi torna per comprare a saldo. Quello che mi piacerà comprerò. Abbigliamento senza dubbio, nei negozi che ho come riferimento da anni”.\r\n\r\nDove sono?\r\n\r\n”Rigorosamente in città. Non vado nei centri commerciali, evito proprio. Già prima non andavo, ma ora che sono assessore ancora di più. Io faccio di tutto per incentivare il piccolo commercio e per spingere ad acquistare in città”.\r\n\r\nQuando andrà ad acquistare per le svendite?\r\n\r\n”Io preferisco o il tardo pomeriggio o il sabato mattina. Quando sono più libera. Il bello dei piccoli commercianti è anche che se si arriva un po’ in ritardo non ti chiudono la porta in faccia come accade altrove”.\r\n\r\nCosa ne pensa dell’apertura dei negozi in centro no stop?\r\n\r\n”Io sono favorevole alle aperture all’ora di pranzo perché credo che lo stile di vita sia cambiato e che anche le donne se hanno mezz’ora di tempo invece di tornare a casa, ovviamente se possono, preferiscono farsi una passeggiata e perché no fare acquisti. Non sono invece favorevole alle domeniche di apertura. Ho chiesto anche agli operatori mercatali di aprire a pranzo o fino alle 18 e mi hanno risposto picche”.\r\n\r\nIl Comune organizzerà eventi per questi giorni di saldi?\r\n\r\n”Organizzare eventi quando ci sono i saldi così come abbiamo fatto a Natale sicuramente incentiva parte del commercio. Alcuni negozianti dicono però che più grande è l’evento meno c’è vendita. Noi come amministrazione abbiamo organizzato per questi primi giorni il presepe vivente che attirerà tanta gente. Poi sto pensando a qualcosa per San Valentino”.\r\n\r\nIl Comune ha promosso due bandi per aiutare i commercianti con l’installazione di telecamere e con eventuali ristrutturazioni. State avendo riscontri?\r\n\r\n”I due bandi servono proprio per sostenere le attività commerciali. Ma non c’è ancora una buona risposta. Quello delle telecamere ad esempio scade il 27 gennaio e ad oggi non c’è stata alcuna domanda. Mi auguro che arriveranno a breve”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here