Poco personale, tempi di attesa di oltre cinque ore al pronto soccorso, bagni inadeguati (l’ultima denuncia proprio questa mattina al sindaco Antonio Decaro da parte di una signora che segnalava la presenza di un solo bagno per sette stanze). Continuano le criticità al Giovanni XXIII e questa volta il caso approda in Comune. Il consigliere comunale di Impegno civile Giuseppe Carrieri ha presentato un’interpellanza al sindaco.

“Decaro – scrive Carrieri nella sua interrogazione – è la massima autorità sanitaria cittadina e non può omettere di adempiere al proprio ufficio di verifica e controllo dei livelli di assistenza sanitaria. Chiedo quindi che Decaro si attivi e indichi le iniziative da adottare per risolvere le criticità e i disservizi”. Il consigliere è pronto a presentare un esposto in procura nel caso di mancata risposta da parte del primo cittadino.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here