Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it
La città di Bari si prepara ad un maggio ricco di eventi. Si comincia con la tradizionale sagra di San Nicola per finire con il G7 delle Finanze. In questi giorni sono cominciate le riunioni operative e questa mattina il Comune ha pubblicato il bando per il corteo storico di San Nicola.
San Nicola
I festeggiamenti per San Nicola cominceranno come da tradizione con il corteo storico. Oggi il Comune ha pubblicato il bando per individuare il soggetto che si occuperà proprio dell’organizzazione dell’evento. “A tutte le imprese culturali interessate – annuncia l’assessore alle Culture, Silvio Maselli –  tenetevi pronte.  La procedura è simile allo scorso anno, tramite Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione”.
Il Comune ha stanziato 120 mila euro per l’evento. Così come richiesto l’anno scorso, anche per questa edizione dovrà essere rispettata la tradizione. “Deve essere un corteo – si legge nella delibera – che associ spettacolarità e piacevolezza scenografica alla attenta rievocazione di uno straordinario accadimento storico, che tenga insieme il nesso tra finzione/svago/intrattenimento e la narrazione storica, un evento capace di riportare alla memoria collettiva, l’ambientazione e il contesto socioculturale della città che accolse le reliquie di San Nicola”. L’anno scorso l’evento ha raccolto notevoli consensi tra il pubblico presente.
Il G7
Con l’insediamento del nuovo prefetto, Marilisa Magno, sono cominciati anche i preparativi per il G7 delle Finanze che si terrà a Bari tra l’11 e il 13 maggio. Si tratta di una riunione tra tutti i ministri del settore, in vista poi del vertice finale a Taormina il 26 e il 27 maggio. In accordo con il Comune si stanno definendo le location degli incontri, tra il Castello Svevo e il palazzo della Città Metropolitana.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui