Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il Boulevard Dier nasce nel 1927 e si serve in una coppa precedentemente raffreddata, senza ghiaccio. Ricorda il più comune cocktail Negroni, ma con la variante del Bourbon al posto del Gin.

Pare che il Boulevardier sia stato inventato all’Harry’s bari di Parigi da uno dei più grandi barman che la storia ricordi: Harry mc Elhone. Il cocktail venne poi scritto per la prima volta da Erskine Gwynne nel libro “Barflies and Cocktail” nel 1927 e deve il suo nome alla rivista di moda Boulevardier per cui Gwynne scriveva.

Cosa ci serve: un bicchiere a coppa Martini e un mixing glass, Vermouth rosso dolce, Bitter Campari, Bourbon whiskey, Angostura, ghiaccio.

Come si prepara il Boulevardier: incominciamo raffreddando la coppa Martini mescolando del ghiaccio al suo interno. Nel frattempo, nel mixing glass aggiungiamo 3cl di Vermouth, 3 cl di Bitter Campari e 3cl di Bourbon Whiskey. Aggiungiamo poco ghiaccio e tre dash di Angostura. Diluiamo e raffreddiamo la miscela nel mixing glass aggiungendo poco ghiaccio. Filtriamo il contenuto nella coppa Martini precedentemente svuotata. Il cocktail è pronto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui