Cabtutela.it
acipocket.it

“Vincere contro i ciociari con un mio gol? Magari. Spero di essere sempre utile alla squadra e di segnare sempre reti pesanti”: Franco Brienza, capitano del Bari, al rientro sabato con il Frosinone, non si nasconde e punta a essere decisivo nella gara contro la capolista.

La debacle contro l’Entella? “Giornata storta”

“La sconfitta in Liguria? E’ stata un incidente di percorso. Dobbiamo sbagliare il meno possibile per finalizzare la nostra grande rincorsa. Dall’undicesima alla quinta in classifica, tutte sono in competizione per la promozione. Bisogna andar veloci per fare qualcosa di importante”.

Frosinone non imbattibile
“Incontriamo la squadra più forte e più concreta della categoria. In B non ci sono squadra imbattibili. Il Bari deve pensare ad offrire una buona prestazione. Abbiamo cambiato tanto e affrontiamo squadre che giocano insieme da due-tre anni. Sarei contento di vedere un gruppo che fa quattro gol come a Benevento…”.

“Battere la prima vale una bella spinta a livello mentale”

“Dobbiamo giocare con ritmi più alti dei nostri avversari, che scenderanno in campo con il vantaggio dei due risultati su tre determinati dalla classifica. Battere la prima ci darebbe una spinta a livello mentale. Vincere con un mio gol? Magari. Spero di essere utile alla squadra e di segnare reti pesanti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui