Vi ricordate Diego Polenta, l’arcigno marcatore del Bari della “meravigliosa stagione fallimentare”? E’ tra i difensori più apprezzati in Uruguay e con la maglia del Club Nacional  di Montevideo giocherà la prossima nuova Coppa Libertadores, che ha iniziato ieri la fase delle gare per gruppi. I tifosi lo ricordano per il temperamento e l’agonismo che metteva in campo oltre che per l’amore che riservava alla città e al suo mare (andava ogni settimana a pesca con l’inseparabile compagno Marino Defendi).

Ai tempi della gestione Paparesta poteva tornare al Bari (qui era venuto in prestito dal Genoa) ma non se ne fece niente. Adesso ha trovato la sua dimensione in Sudamerica e nella Libertadores sfiderà tanti campioni che hanno avuto successo in Italia: da Veron (Estudiantes) a Denis (Lanus) passando per Diego (Flamengo).

Polenta ha collezionato con la maglia del Bari, in tre tornei di B dal 2011 al 2014, ben 86 presenze e 5 gol.

Nella Champions sudamericana anche Cirigliano

Giocherà in Libertadores anche Cirigliano (ex Verona), il centrocampista che il ds Sogliano aveva cercato di portare a Bari in estate: è uno dei punti di forza degli argentini del Club Atletico Tucuman.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here