Guerra a Bisceglie contro gli sporcaccioni. Il Comune ha deciso di inasprire le sanzioni nei confronti di chi getta rifiuti. Il fenomeno dell’abbandono dell’immondizia è aumentato con l’avvio della differenziata, soprattutto nelle periferie. Da qui la decisione del Consiglio comunale di approvare una modifica al regolamento che inasprisce le sanzioni fino a 500 euro.

In particolare si procederà a multare per

a) abbandono, insudiciamento ed imbrattamento con rifiuti urbani ed assimilati del suolo pubblico a seguito della mancata utilizzazione degli appositi contenitori e/o cestini stradali;

b) mancata pulizia e sgombero di rifiuti giacenti su territori ed aree non edificate;

c) combustione di rifiuti urbani, compresi gli scarti vegetali, fatta esclusione per le eventuali
pratiche direttamente connesse alle attività agricole

Da lunedì 27 marzo è attiva una task force comunale che, con il supporto di sistemi di videosorveglianza e con fototrappole, ha il compito di individuare e sanzionare comportamenti irregolari di abbandono dell’immondizia.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here