Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Ci saranno anche 11 atleti pugliesi ai blocchi di partenza dell’undicesima edizione dei campionati italiani assoluti invernali di nuoto paralimpico che si svolgeranno a Napoli l’1 e il 2 aprile. La Finp Puglia, la federazione italiana di nuoto paralimpico regionale
che raccoglie atleti con disabilità fisica e visiva, parteciperà con cinque società di casa nostra.

Gli atleti

La squadra più numerosa sarà quella della Polisport Dream team che si presenterà con quattro atleti. Sono Sara Granata, Fabio Maggi, Gemechis Paparella e Mauro Preziosa.
Granata, classe 1995, sarà impegnata nei 100 rana e 200 misti, mentre Fabio Maggi, classe 1991, gareggerà nei 50 e 100 stile. Paparella e Preziosa, classe 2001 e 1980, si cimenteranno invece nei 50 farfalla.

Tre atleti per l’Accademia del nuoto Barletta che gareggerà con Mauro Campanale (classe 1996) nei 100 rana, Francesco Di Salvo, classe 1998, nei 50 e 400 stile, e Roberto Lamarca, classe 1991, nei 100 rana. Due atleti per Dna Nadir Putignano con Mariano Recchia, classe 1986, impegnato nei 100 rana e 400 stile e Antonio Miccolis, classe 2000, che gareggerà nei 50 stile e 100 rana. Un atleta a testa infine per Framaros Sport e Nuoto Castellana.

Per la Framaros in gara ci sarà Geremia Partipilo, classe 1982, impegnato nei 100 e 200 stile. Nuoto Castellana invece parteciperà con Mattia Gargaro, classe 1992, nei 100 dorso e 200 misti.

Gli eventi collaterali

I campionati italiani sono il primo appuntamento importante del 2017 a cui seguirà, domenica 30 aprile a Gioia del Colle, il Campionato regionale di nuoto paralimpico che si svolgerà all’interno della manifestazione “Il nuoto si fa in tre”. In contemporanea al campionato regionale ci sarà il sesto meeting “Framaros”, riservato ai Master,
gli amatori del nuoto over 25 e il terzo meeting di nuoto “Inail” per gli assistiti del Progetto Cip/Inail, e cioè atleti che hanno subìto incidenti sul lavoro.

“In acqua siamo tutti uguali”

La manifestazione è organizzata dalla Finp regionale insieme alla Framarossport e sarà ospitata nella piscina comunale di Gioia del Colle gestita dalla società Adriatika nuoto. Normodotati e disabili saranno insieme in vasca per una giornata di sport e festa che annulla ogni barriera, ogni diversità.
“In acqua siamo tutti uguali – dice Francesco Piccinini, delegato Finp Puglia – e anche quest’anno lo dimostreremo con un evento che porterà in vasca il meglio del nuoto master  e del nuoto paralimpico pugliese. E’ una manifestazione di alto valore simbolico oltre che sportivo perché dimostra il valore dello sport capaci di andare oltre qualsiasi barriera fisica. Per questo siamo certi che l’amministrazione comunale di Gioia del Colle sarà sensibile a questa manifestazione e ci offrirà tutto l’apporto e il sostegno di cui abbiamo bisogno affinché la giornata possa riuscire al meglio come già accaduto negli anni scorsi
nelle città che hanno ospitato il nostro evento”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui