Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Qualità, prima di tutto. E’ la parola d’ordine del challenger Atp “Città della disfida”, torneo internazionale di tennis organizzato dalla “Wave Productions” (montepremi 42.500 euro), giunto alla diciottesima edizione (8-16 aprile) che è stata presentata ieri a Barletta. Aumento della capienza degli spalti , area hospitality imperniata sulla piscina, attività a tema curate dai partner sono stati i temi toccati dal direttore tecnico Vincenzo Ormas. Questi ha sottolineato anche come quest’anno il “Città della disfida” sia l’unico torneo europeo in quella settimana e che sarà di quei tennisti che hanno perso posizioni in classifica lungo la fase finale del 2016 ambiscono a recuperare punti e giocare”.

Nell’entry list ufficializzata dall’Atp, infatti, a guidare l’elenco degli iscritti è il portoghese Gastao Elias numero 89 del ranking Atp. Nella lista dei top 100 c’è anche il britannico Aljaz Bedene (94), vincitore dell’open nel 2011 e nel 2012. Prevista anche la partecipazione di tennisti esperti come lo spagnolo Albert Montanes (175) e il tedesco Daniel Brands (209). Ci sarà anche il giovane svedese Elias Ymer (nella foto) vincitore della passata edizione. Sei gli italiani che accedono direttamente al tabellone principale: Alessandro Giannessi (numero 124 in classifica), Federico Gaio (146), il tarantino Thomas Fabbiano (168), Marco Cecchinato (174), Stefano Napolitano (177) e Lorenzo Giustino (210). Durante la presentazione sono stati svelati i nomi delle prime wild card: andranno a Matteo Berrettini e Andrea Pellegrino

Sponsor sociale dell’evento sportivo sarà ancora una volta la Lilt, la Lega italiana lotta ai tumori, che durante i dieci giorni del torneo farà continua informazione sulla prevenzione dal male del secolo, con i volontari coordinati dal referente territoriale Michele Ciniero:  “Abbiamo consolidato con Enzo Ormas un rapporto e una partnership che permette di abbinare sport e sociale”. Un rapporto che passa anche per la rassegna Sfumature di Jazz, in calendario dal 7 al 9 aprile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui