Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

Un sub dilettante, Cosimo Carafa, collaboratore scolastico di 65 anni, è morto stamani, forse per un malore, mentre era impegnato in una battuta di pesca tra Porto Selvaggio e Sant’Isidoro, in Salento. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri. Il corpo dell’uomo è stato recuperato nel primo mattino dai militari della guardia costiera di Gallipoli.

Il cadavere, su disposizione del pm di turno, Maria Vallefuoco, è stato trasportato nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce per gli accertamenti medico legali. La vittima era un collaboratore scolastico in servizio in una scuola di Monteroni e aveva la passione per il mare e le immersioni. Sarebbe dovuto andare in pensione il prossimo ottobre.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui