Cabtutela.it
acipocket.it

Non vuole fornire il documento di identità e aggredisce i poliziotti. Rissa sul treno regionale  sulla tratta Bari Lecce. La polizia ferroviaria ha controllato un nigeriano di 33 anni durante un servizio di vigilanza: l’uomo, con precedenti penali, infastidito dalla richiesta di documenti di identità, ha aggredito gli agenti ed è nata una violenta rissa. I poliziotti, anche con l’aiuto di altri passeggeri, sono riusciti a bloccarlo: il 33enne è stato arrestato per  resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, minacce e danneggiamento.
Entrambi gli agenti hanno riportato diversi traumi e contusioni tanto da ricorrere alle cure del pronto soccorso, dove sono stati giudicati guaribili in sette giorni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui