Cabtutela.it
acipocket.it

Una coppia di rumeni si sta aggirando nelle ultime settimane nelle chiese della città di Bari chiedendo ai preti aiuti per pagare il funerale al figlio morto. Ma si tratta di una truffa.

A rivelarlo l’Arcidiocesi di Bari – Bitonto che sta allertando tutte le chiese.

“Si comunica che da qualche tempo una coppia di rumeni va in giro per parrocchie piangendo la morte del figlio e che ha bisogno di denaro per il funerale o per portare la salma in patria (le versioni cambiano spesso, ma con una linea di approccio simile). I due – si legge nell’appello dell’Arcidiocesi – chiedono ai parroci di poter fare un appello in chiesa. Si appostano comunque all’ingresso delle chiese puntando sull’effetto compassionevole della gente. Sono solo truffatori! Non acconsentite alle loro richieste e se possibile chiamate le forze dell’ordine prima che vadano via”.

I due sono passati da diverse parrocchie, dalla Cattedrale alla Basilica, fino alle periferie.
“Si chiede comunque la massima prudenza a tutti coloro che, anche telefonicamente, chiedono aiuto per svariati motivi con una richiesta di invio di denaro attraverso una ricarica Postepay”, conclude l’Arcidiocesi di Bari – Bitonto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui