Cabtutela.it
acipocket.it

Sono stati beccati dai vigili urbani mentre bruciavano in un cantiere edile rifiuti speciali senza alcuna autorizzazione. La polizia municipale ha sequestrato un’area all’interno del cantiere che si trova a poca distanza dallo stadio San Nicola. Tra il materiale dato alle fiamme c’erano anche fogli di guaine impermeabilizzanti in disuso, a far scattare il blitz la colonna di fumo nero che si è improvvisamente creata stamattina. Due persone sono state identificate e denunciate per i reati ambientali di discarica abusiva e combustione illecita dei rifiuti, oltre che per immissione di fumi in atmosfera.  Il reato di combustione illecita di rifiuti prevede come sanzione minima la reclusione da due a cinque anni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui