Cabtutela.it
acipocket.it

Domani, martedì 30 maggio, alle ore 18, presso la Casa delle Culture, in via Barisano da Trani 15, al San Paolo, si terrà “No conclusioni, ma confronti e soluzioni di continuità”, l’incontro conclusivo del progetto “SAMIA – Sportello di prevenzione e contrasto alla diffusione dell’HIV e delle MTS in favore di persone immigrate” promosso dalla Regione Puglia – sezione Sicurezza del Cittadino, Politiche per le Migrazioni e Antimafia sociale nell’ambito degli interventi finalizzati all’inclusione sociale e l’integrazione culturale degli immigrati e dei loro nuclei familiari (D.G.R. n. 853 del 03/05/2013), in partenariato con il Policlinico Bari – UO Malattie infettive e il Dipartimento di prevenzione della ASL Bari.

Durante l’incontro si darà spazio alla relazione sui risultati ottenuti dal progetto, al confronto con le istituzioni presenti e alla diffusione delle buone prassi di alcune realtà locali, anche al fine di creare una rete territoriale in grado di studiare possibili strategie migliorative e di portare avanti iniziative in continuità con le azioni di informazione e prevenzione sull’HIV e tutte le malattie sessualmente trasmissibili tra migranti.

Sono previsti gli interventi del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del presidente dell’associazione C.A.M.A. L.I.L.A. Angela Calluso, del dirigente ad interim della sezione Sicurezza del Cittadino, Politiche per le Migrazioni e Antimafia sociale della Regione Puglia Roberto Venneri, dell’assessora al Welfare Francesca Bottalico, di Carmen Santoro dell’ambulatorio Immigrazione U.O. Malattie infettive del Policlinico di Bari, della psicologa e psicoterapeuta del C.A.M.A. L.I.L.A. e operatrice del progetto SAMIA Annarita Traetta, della coordinatrice dell’ufficio Immigrazione – S.P.R.A.R. del Comune di Bari Anna Damiano, del mediatore culturale Ibrahim Elsheikh Elrashid e dei volontari di Medici Senza Frontiere – Gruppo di Bari. Modererà l’incontro il giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno Gianluigi De Vito.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui