Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Un divano, poltrone e rifiuti di ogni genere a pochi passa dal reparto di cardiologia del Policlinico di Bari. Una discarica a cielo aperto nell’area dell’ospedale barese che ha provocato l’indignazione e la denuncia del Movimento5Stelle: “È inaccettabile – attacca Antonella Laricchia, consigliere regionale dei pentastellati – che esistano rifiuti abbandonati di ogni tipo in giro per una città, figuriamoci se si accumulano dentro una struttura quale il Policlinico che dovrebbe preservare la salute dei pazienti e dei dipendenti”.

Tra i rifiuti sarebbero presenti anche quelli sanitari, per il cui smaltimento la consigliera ha depositato nei mesi scorsi una proposta di Legge non ancora discussa.

“La proposta – spiega Laricchia – permetterebbe la sterilizzazione on-site dei rifiuti ospedalieri. Un processo di autosmaltimento praticato all’interno della singola struttura sanitaria, che trasforma il rifiuto speciale pericoloso a rischio infettivo in rifiuto classificato come urbano, riducendo di circa 25% il peso e del 75% il volume dei rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo  e i costi di smaltimento. Si provveda a smantellare subito questo scempio – conclude – e a organizzare meglio la gestione dei rifiuti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui