aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

La bella stagione è alle porte e si vanno definendo i cartelloni degli eventi estivi. Sabato mattina l’assessorato alle Culture ha pubblicato l’avviso per la selezione di un progetto di iniziative culturali e di spettacolo per l’Estate barese 2017. L’avviso, dell’importo complessivo di 48mila euro, è rivolto ai soggetti culturali iscritti all’Albo degli operatori culturali e di spettacolo istituito presso il Comune di Bari.

La proposta dovrà prevedere una serie di eventi ed esibizioni musicali nei giovedì di luglio e agosto, con la possibilità di prevedere eventi sino al 17 settembre. Oltre a indicare una serire di location fra quelle proposte per il centro storico ma non solo, la proposta dovrà prevedere due concerti jazz o fusion jazz rock, due spettacoli di teatro popolare, due spettacoli di cabaret o one artist show (tutti con artisti di fama regionale/nazionale), due esibizioni musicali pop-rock, anche di cover band ufficiali riconosciute, un concerto pop rock con artisti di calibro regionale o nazionale che coinvolgano il pubblico dei giovanissimi e uno pop rock anni Settanta-Ottanta, due concerti di musica classica con talenti locali, due serate – all’inizio e alla fine di Estate barese – dedicate a degustazioni di vini di cantine preferibilmente pugliesi e gastronomia locale di qualità, sulla Muraglia (via Venezia) dal Fortino e verso la direzione nord.

Nella proposta dovranno essere inseriti anche quattro eventi diurni nella spiaggia di “Pane e Pomodoro” (balli di gruppo, balera, baby dance, animazione) e quattro sul modello di “Vivi la Dìagonal” di Barcellona, con sdraio e isole dedicate alla lettura di quotidiani e libri selezionati, che favoriscano la lettura presso le principali spiagge cittadine.

In virtù dell’adesione dei Municipi III e IV, dovranno essere programmati anche due concerti musicali ed eventi fra quartiere San Paolo (piazza Europa) e San Girolamo – Fesca (lungomare Starita di fronte all’esercizio commerciale “Eataly”), oltre che nelle piazze di Carbonara, Ceglie del Campo, Loseto e Santa Rita.

Le domande, redatte su apposito modello, complete della documentazione richiesta, dovranno pervenire entro le ore 12 del 28 giugno presso la ripartizione Culture, Religioni, Pari Opportunità, Comunicazione, Marketing Territoriale e Sport del Comune di Bari. Info: rip.cultura@comune.bari.it, 080 577 3842/3862.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui