Il direttore del dipartimento politiche per la salute, Giancarlo Ruscitti informa che dopo l’ultima riunione del comitato di crisi sulla Seu (Sindrome emolitico uremica) non è stato necessario convocarne un’altra perché non sono stati più segnalati casi e quindi ogni presunta emergenza può ritenersi cessata.
“Il sistema di segnalazione a livello epidemico ha funzionato e rimane in opera – ha spiegato Ruscitti – ma non ci sono più nuovi casi segnalati in Puglia”.
Rimangono sempre in vigore le raccomandazioni rivolte alla popolazione di non consumare alimenti come latte e carni crudi o non trattati e di osservare le comuni norme di igiene come il lavarsi le mani ogni volta sia necessario.

Restano ricoverati ma in condizioni stabili i quattro bambini colpiti dal batterio che ha ucciso un’altra bimba di 26 mesi di Altamura.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here