Quasi il 57% dei giovani aspiranti avvocati di Bari è stato bocciato all’esame scritto. Sono stati pubblicati i risultati della prima prova, che si è svolta durante la sessione del 2016 e per molti il sogno di poter indossare la toga – almeno per ora – è stato stoppato da una bocciatura.

A correggere gli elaborati sono stati i commissari della Corte di Appello di Torino, su 1.159 candidati solamente 507 sono riusciti a superare il primo ostacolo e potranno ora studiare per la prova orale. La percentuali degli ammessi è quindi del 43,74%, bassa ma in linea con quella degli ultimi anni. L’anno scorso, ad esempio, le persone che riuscirono a superare la prova scritta furono 571.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here