Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Acqua stagnante, cattivo odore, insetti e carcasse di piccioni morti: la storica fontana di Corso Cavour, storica via cittadina dello shopping, vive nuova nuovamente uno stato di degrado. A sottolineare le condizioni della fontana è Danilo Cancellaro, coordinatore di Forza Italia Giovani, che chiede: “Cosa hanno fatto di male i baresi per dover sopportare tutto questo scempio?”.

“È impensabile che la fontana versi in quello stato di abbandono – scrive Cancellaro – nonostante tutto il denaro che i baresi versano all’amministrazione comunale. Quello scempio è un danno all’immagine alla città di cui il Sindaco deve rispondere, non soltanto con un intervento immediato, ma anche e soprattutto per risolvere definitivamente il problema dal momento in cui, appena prima della festa di San Nicola, la fontana si trovava nelle medesime condizioni”.

A preoccupare il responsabile agli Enti Locali di Forza Italia, Dino Tartarino, è soprattutto la presenza delle numerose carcasse all’interno della fontana. “Le condizioni igienico-sanitarie, ma anche il diritto fondamentale ad un ambiente pulito e salubre risulta essere fortemente compromesso dal momento in cui i piccioni sono portatori di numerose malattie e per di più, alcuni si trovano anche in fase di decomposizione date le elevate temperature di questa stagione. I turisti sono delusi e i cittadini arrabbiati. Un bellissimo monumento, simbolo della nostra città, non può essere ridotto così. Non è solo indecente, ma addirittura vergognoso!” conclude


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui