Vento di conferme per la Confartigianato dell’Area Metropolitana di Bari. Nei gironi scorsi, l’assemblea elettiva degli imprenditori della Cna del capoluogo ha rinnovato la fiducia, all’unanimità, alla presidenza uscente, così composta: presidente Rosamaria Derosa, imprenditrice del settore alimentare, Pasquale Deanna (settore commercio), Francesca Soardi (settore autoriparazione), Vito Cirrottola, (energie alternative), Michele Piccione, (settore impiantistica).

La presidenza ha, quindi, confermato all’unanimità Giuseppe Riccardi direttore generale della Cna Bari, nel corso dell’assemblea elettiva degli organismi dirigenti riunitasi a Bari nella sede della Cna.

“Le piccole e medie imprese artigiane sono il punto di forza del nostro tessuto socio-economico – ha affermato la presidente Rosamaria Derosa – sono il volano della nostra economia e del territorio. Per questo la CNA si propone, sempre, come primo obiettivo la tutela dei diritti dei tanti piccoli e medi imprenditori e dei tanti lavoratori che si impegnano ogni giorno e che producono sviluppo e crescita delle economie locali”.

“Continueremo nel nostro impegno costante di salvaguardia e supporto delle Pmi con uno sguardo privilegiato all’immediato futuro, non trascurando quel sostegno – ha detto il direttore Giuseppe Riccardi – che giungerà anche attraverso un corretto impiego dei fondi strutturali 2014-2020 e degli strumenti di garanzia e del credito. La Cna di Bari rappresenta, da sempre, le imprese e le loro necessità nelle opportune sedi istituzionali competenti, negli incontri di partenariato e continuerà a farlo rafforzando l’impegno con un unico fondamentale obiettivo: la crescita e il bene comune”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here