Cabtutela.it
acipocket.it

Al debutto “Une Monde La Lune”, la rassegna culturale proposta dall’agriturismo “Posta Mangìeri” di Corato. Venerdì 21 luglio, dalle 21, saranno i “Musica da Ripostiglio” a inaugurare i sei appuntamenti in calendario fino al prossimo 8 settembre, sull’aia della struttura, nel cuore del Parco nazionale dell’Alta Murgia (strada esterna Piede Piccolo km 7 – Corato).

Con Luca Pirozzi (chitarra e voce), Luca Giacomelli (chitarre), Raffaele Toninelli (contrabbasso) ed Emanuele Pellegrini (batteria e percussioni), a farla da padrona saranno le

atmosfere retrò degli Anni ’20, sulle note dello swing con un tocco francese e suggestioni latine, impressioni mediterranee e l’eco di walzer e boeri: questi gli spazi musicali in cui si muove la band grossetana.

Ritmi trascinanti e una presenza scenica fuori dal comune hanno portato l’ensemble a una rapida ascesa nel panorama musicale italiano, fino a incursioni sul piccolo schermo – in “Edicola Fiore”, per citare uno dei programmi tv più recenti – come in Teatro. Su tutte, si segnala la rassegna “Napoli Teatro Festival”, in cui hanno calcato la scena con attori del calibro di Giuliana De Sio, Leo Gullotta o Claudio Santamaria; o lo spettacolo “Un Servo per Due” per la regia di Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli, di cui dal 2013 sono la colonna sonora.

Gli appuntamenti di “Une Monde La Lune” – dal nome di un gioco di strada che ha unito generazioni intere in tutto il Barese – spaziano dalla musica del Dopoguerra alla letteratura araba, dalla riscoperta delle tradizioni all’osservazione del cielo, fino alla conoscenza della Murgia e delle sue perle enogastronomiche. Prossima tappa sabato 29 luglio con l’osservazione astronomica a cura dell’associazione “Trekking Astrofili Physis”.

Info e prenotazioni al numero 080.214.99.88 o al 334.36.70.214


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui