Cabtutela.it
acipocket.it

A Torre Lapillo, la guardia costiera, carabinieri e polizia locale hanno sequestrato oltre un centinaio di attrezzature balneari, tra ombrelloni e lettini, con le quali venivano occupate abusivamente vaste porzioni di spiaggia libera.

Al trasgressore si contestano l’abusiva occupazione di suolo demaniale marittimo ed il deturpamento del cordone dunale, oltre alla modifica dello stato dei luoghi dovuta al posizionamento delle attrezzature balneari sull’arenile. Una analoga attività è stata svolta dai militari dell’Ufficio locale marittimo di Torre Cesarea (Porto Cesareo) sempre sul litorale di Torre Lapillo e a Torre Vado.

Anche per queste ultime due attività, i militari, oltre a deferire all’autorità giudiziaria i responsabili degli illeciti, hanno posto sotto sequestro diversi ombrelloni e sdraio con cui venivano abusivamente occupate porzioni di demanio marittimo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui