Cabtutela.it
acipocket.it

Si è avvicinato in condizioni psico-fisiche alterate a un distributore di carburanti e ha minacciato il proprietario, chiedendogli soldi. E’ finito in manette per tentata estorsione al proprietario della stazione di servizio di via Malgangi, a Trani, un 27enne albanese, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Trani, allertati da una chiamata al 112.

Alle resistenze della vittima, il malfattore, pur barcollando, si è allontanato dal luogo, cercando di far perdere le proprie tracce. L’immediato l’intervento di una pattuglia della radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trani, che già si trovava in zona, ha consentito di acquisire subito dall’esercente la dinamica dei fatti e di attivare immediatamente le ricerche del malfattore, grazie alla descrizione delle caratteristiche somatiche e dell’abbigliamento. Pochi minuti dopo gli stessi militari sono riusciti ad individuare il reo nelle vie limitrofe, bloccandolo ed arrestandolo in flagranza di reato.

Il giovane, pluripregiudicato, alla vista dei Carabinieri, ha cercato invano di opporsi all’arresto, divincolandosi e tentando la fuga, venendo così denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui