Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Si intitola “Del Racconto, la strada” la sezione della nuova tappa del Festival di Cinema&Letteratura “Del Racconto, il film”, organizzato dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut e diretto da Giancarlo Visitilli, in programma domani, 23 luglio.

La serata, promossa dal Comune di Bari e organizzata in collaborazione con SPI-CGIL Bari e SPI-CGIL Puglia e con l’Ufficio Garante dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale Regione Puglia, si divide in due parti: la prima, dedicata alla presentazione di un libro, la seconda alla proiezione di un film.

Si parte alle 19.30, in largo Adua, con la giornalista Claudia Bruno del TGR Puglia e lo scrittore Lello Gurrado, assieme al suo Lampa Lampa (Radici Future Produzioni, 2017). Sulley, un giovane del Gambia, parte per raggiungere Lampedusa (quella che i migranti chiamano Lampa Lampa) e di lì proseguire verso l’Europa. Dopo qualche tempo, però, il ragazzo svanisce nel nulla. Taiwo, suo padre, non è convinto che suo figlio sia morto in mare durante la traversata e decide di andare lui stesso a cercarlo ripercorrendo lo stesso itinerario. Incomincia così il racconto di un viaggio allucinante, che si svolge in condizioni drammatiche, prima nel deserto su camion ansimanti sovraccarichi di gente e di merci, poi nel Mediterraneo su carrette traballanti e insicure, sempre in balia di predoni senza scrupoli. Un viaggio terrificante, tra violenze, rapine, pestaggi, tradimenti, omicidi. Lampa Lampa è una storia di pura fantasia, con una ricostruzione del viaggio rigorosa e precisa. Tutti gli orrori raccontati continuano a verificarsi ogni giorno. Ospite della serata Piero Rossi, dell’Ufficio Garante dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Puglia.

La serata continua con la proiezione in anteprima regionale del film American Honey di Andrea Arnold. La poco più che adolescente Star lascia la famiglia per unirsi ad un gruppo di ragazzi scatenati che vendono abbonamenti a riviste porta a porta. Con loro, attraversa il Midwest e vive esperienze al limite della legalità, tra sfrenate feste e l’amore per il compagno di viaggio Jake. In un road movie con innestata dentro una storia d’amore travagliata, Andrea Arnold (Premio della giuria a Cannes 2016), realizza un film sull’America di oggi, e sulla carovana di orfani per scelta, una moderna tribù che l’attraversa alla ricerca di se stessa e di un sogno tra paesaggi industriali, motel, stazioni di servizio, grattacieli, ma anche prati, fiumi e boschi.

Gli appuntamenti del festival si svolgono all’aperto, sono ad ingresso libero, con contributo volontario per sostenere i progetti della cooperativa sociale I bambini di Truffaut.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui