Cabtutela.it
acipocket.it

A dieci anni dall’incendio che devastò la Montagna del Sole, oggi un altro vasto rogo sta distruggendo parte del Gargano, spaventando turisti e residenti. Le fiamme sono divampate nella zona di Vico del Gargano, tra Citrigni e Petassa.

In azione sono entrate immediatamente 4 squadre dei vigili del fuoco ma le alte temperature – oltre i 40 gradi – e il vento caldo hanno alimentato l’incendio e reso difficili le operazioni. Per precauzione è stata chiusa la statale 89 che collega Peschici a Vieste.

Proprio stamattina alle 10 c’è stata la cerimonia per ricordare il disastro di 10 anni fa tra Vieste e Peschici, che distrusse anche camping e strutture e due persone persero la vita. Alle 15 si sono alzate le lingue di fuoco e gli investigatori sono quasi certi che si tratti di un rogo doloso perché innescato in punti diversi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui