Cabtutela.it
acipocket.it

La denuncia arriva ancora dal “prete coraggio”, don Francesco Preite della chiesa Redentore del rione Libertà. “Non riesco a spiegarmi – scrive su facebook – come le chiavi di un cancello di un bene pubblico come il giardino Mimmo Bucci possano essere in possesso di alcuni che, guarda caso, continuano nello spaccio di stupefacenti”.

La denuncia non è caduta nel vuoto, il sindaco Antonio Decaro già stamattina ha fatto cambiare la serratura e ha annunciato di “aver avviato un’indagine interna”. “Non è bastato andare insieme – dice rivolgendosi al prete sempre su facebook – staremo lì fino a quando non andranno via. Come quello con la bici nera che è volato via appena siamo entrati”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui