La polizia ha arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Bari, Luigi Giuliani, barese di 26 anni, pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di rapina

A suo carico sono stati raccolti elementi di responsabilità riguardanti due rapine, compiute rispettivamente il 12 ed il 14 aprile scorso, ai danni di due istituti di credito dei quartieri Poggiofranco e Picone.

Le indagini si sono avvalse di filmati degli impianti di videosorveglianza e da servizi di osservazione e pedinamento, che hanno consentito di appurare come il giovane, in entrambe le rapine, aveva il volto mascherato e, dopo essere entrato nelle banche, ha minacciato gli impiegati. Nella prima rapina con una siringa contenente del liquido e nella seconda con un CD-rom spezzato. Grazie a questi oggetti si è fatto consegnare il contenuto delle casse, per un ammontare di 22 mila euro.

Sono in corso ulteriori approfondimenti per accertare la responsabilità dell’arrestato in analoghi episodi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here