Cartacce, buste, lattine, bicchieri, cicche di sigarette: ecco come si presentava martedì sera, intorno alle 23, corso Vittorio Emanuele, il lato pedonale dove si concentra la movida barese quasi tutte le sere. L’area pedonale ridotta ad una discarica da chi, incivilmente, anziché usare cestini e bidoni ha abbandonato i rifiuti di ogni genere a terra.

Solo qualche mese fa, il sindaco Antonio Decaro su facebook si scagliò contro i baresi incivili che riducono ogni sera in una pattumiera alcune delle zone più belle di Bari: piazza del Ferrarese, piazza Mercantile, via Sparano, corso Vittorio Emanuele, per l’appunto.

Ma la ramanzina non ha sortito alcune effetto, le cattive abitudini e la maleducazione continuano ad avere la meglio. Un mese fa circa l’Amiu è intervenuta con un lavaggio straordinario dell’area pedonale di corso Vittorio Emanuele per rupulire il pavimento diventato ormai nero e impresentabile: 30 giorni dopo tutto è tornato com’era, per buona pace anche dei soldi – pubblici – spesi dal Comune.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here