Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Il museo della birra, Slow food, Famiglie in Fiera, lezioni pubbliche di danza classica: ecco alcune delle novità della Fiera del Levante 2017. L’edizione numero 80 della Campionaria barese ha attirato fin dall’apertura (alle 15.30) un discreto numero di curiosi e avventori interessati al vasto assortimento di eventi e merce esposte. Ai varchi d’ingresso i controlli anti terrorismo sono stati blandi e solo in pochi casi gli agenti presenti hanno utilizzato il metal detector. Tanti i baresi che hanno scelto di raggiungere in bici il quartiere fieristico per l’ingresso gratuito, nessun problema sul fronte del trasporto pubblico urbano e del traffico.

Tra le novità più interessanti spicca il Museo della birra al padiglione 126 del Birrificio Bari. In 150 metri sono raccolti materie prime per la preparazione della bevanda alcolica, oltre ad attività ludiche ed esperimenti pratici: “Tracciamo la storia della birra – spiega nel video Paola Sorrentino – e raccogliamo una serie di etichette dedicate a San Nicola”.

Altra novità di quest’anno sono il presidio stabile del progetto Slow Food in collaborazione con le aziende agroalimentari del territorio e le lezioni di danza classica aperte al pubblico al padiglione del Polo delle arti e della cultura della Regione Puglia. Divertimento garantito anche per le famiglie grazie a “Famiglie in Fiera” (pad. 138) con medici ed educatori, servizi per l’infanzia, intrattenimento e presa in carico dei bambini.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui