lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il discorso del premier italiano Paolo Gentiloni si è aperto con una riflessione sul ruolo della Fiera e della Puglia nel contesto internazionale. “La Fiera – è l’incipit – deve proiettarsi sul futuro ma presentarsi anche come un ponte di dialogo gettato verso il Mediterraneo, verso l’Oriente. Come lo è questa terra, pensiamo al culto per San Nicola e la sua influenza verso l’Oriente. La Puglia è una terra finestra, una terra speranza. L’apertura al mondo è una carta vincente da usare. Non dobbiamo chiuderci al mondo ma nemmeno dimenticare le nostre radici. Fa bene la Fiera a puntare sul binomio economia-cultura. Noi italiani siamo in un momento cruciale per la nostra economia. Le tendenze sono positive, la crescita va oltre le previsioni. Incoraggianti le performance del settore del turismo e dei servizi, bene anche l’export e il manifatturiero. Sono stati recuperati quasi interamente i posti di lavoro persi dal 2008 al 2013, oltre un milione. Eppure sappiamo che le difficoltà non sono ancora alle nostre spalle. Però il contesto economico è nettamente migliorato nella business comunity internazionale. Dobbiamo essere consapevoli e orgogliosi per il lavoro straordinario delle imprese e dei lavoratori italiani che hanno affrontato la crisi cambiando, rischiando, innovando. Ora abbiamo bisogno di fiducia, di istituzioni rassicuranti che siano in grado di difendere il Paese e i suoi cittadini”. Non manca una “pizzicata” verso il governatore Michele Emiliano sui vaccini: “Sono orgoglioso e rivendico la legge sull’obbligo vaccinale che difenderà i nostri bambini”. Nei giorni scorsi Emiliano aveva duramente criticato la legge nazionale, annunciando persino che avrebbe sostenuto i cittadini che avessero deciso di fare ricorso contro la norma davanti alla Corte Costituzionale. Risponde ad Emiliano anche sulla leale collaborazione istituzionale tra Stato e Regione: “Noi non ci sottrarremo, poi sui singoli temi ci confronteremo”. Il riferimento è alla legge regionale sulla partecipazione impugnata dal governo nazionale e ai temi delle trivelle, della decarbonizzazione e dei fondi del Patto per la Puglia toccati da Emiliano nel suo discorso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui