Un uomo di 76 anni è morto carbonizzato mentre provava a spegnere un incendio nel terreno di sua proprietà. La vittima è un contadino di Fasano, il corpo senza vita è stato trovato dai carabinieri in un terreno in contrada Monte Pizzuto.

L’uomo aveva lasciato casa nel primo pomeriggio di sabato, subito dopo pranzo. Quando a tarda sera i parenti non lo hanno visto rientrare hanno chiamato i carabinieri: i militari hanno fatto un sopralluogo nel terreno intorno alla mezzanotte. Il cadavere del contadino giaceva privo di vita fra le sterpaglie annerite dall’incendio.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here