Alle 11 su 1.413 posti auto disponibili ne erano occupati 1.328, di cui 919 da utenti giornalieri e 409 da persone provviste di abbonamento. Il Polipark del Policlinico di Bari riscuote successo. Oggi l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, ha effettuato un sopralluogo, in vista anche dei lavori di riqualificazione delle rampe e delle aree esterne al parcheggio.

Entro metà ottobre partiranno questi ultimi interventi, dal costo complessivo di 364mila euro, che permetteranno di rendere la struttura più funzionale ed efficiente. Inoltre, al termine del cantiere, saranno in tutto quattro gli ingressi della struttura: uno interno all’ospedale Policlinico e tre esterni.

“Stamattina i posti disponibili sui vari livelli del Polipark erano davvero pochi – ha dichiarato Galasso – ciò significa che il parcheggio sta funzionando molto bene e i 640 abbonamenti mensili per il servizio park&ride lo dimostrano. L’area che, come immaginavamo, assume una valenza strategica per il decongestionamento del traffico in quella parte della città, sta riscuotendo un enorme successo. Peraltro, a breve, verranno anche consegnati e avviati il lavori per il rifacimento delle rampe esterne alla struttura, un cantiere che durerà circa 60 giorni e che contiamo di completare entro la fine dell’anno. L’aspetto più importante di questi ultimi interventi è rappresentato dall’abbattimento del muro che separa l’autosilo dal Policlinico, in modo tale da consentire l’accesso al Polipark direttamente dalle aree di circolazione interne all’ospedale. Dal prossimo anno sarà più comodo per tutti accompagnare i pazienti in un reparto ospedaliero e poi parcheggiare con più facilità l’autovettura”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here